I "GRANDI LAVORI": STOP & GO

 

Cari Soci e Amici,

come sapete settimana scorsa sono partiti i “grandi lavori” al giardino che dovevano durare 3 giorni.

Cosa era in programma lo sapete già. Purtroppo abbiamo dovuto sospenderli al termine del primo giorno: i residui di ceramica, mattone e cemento che volevamo eliminare si estendono in profondità, il che ne rende impossibile l’eliminazione e rende impraticabile la fresatura del sottile strato di terra che li ricopre.

Già in partenza sapevamo che il terreno presentava questo problema, tant’è che avevamo chiesto al Comune - in fase di firma della convenzione - di procedere ad un riporto di terra.

Quello che non ci aspettavamo era l’entità dei residui che abbiamo invece trovato.

Il Comune piange miseria e non ha potuto venirci incontro. Ergo, ci siamo rimboccati le maniche e, dopo frenetiche telefonate a possibili fornitori di terra a buon prezzo, riunioni, incontri e quant’altro, abbiamo deciso di ordinare 150 mc di terra e poi seminare il manto erboso come da programma.

Ovviamente la terra nuova è indispensabile anche per le future piantagioni di alberi, arbusti, bulbi e sementi.

Tutto ciò si rende possibile grazie, ancora una volta, alla disponibilità e generosità dell’AZIENDA AGRICOLA PANDA e del nostro agronomo e progettista Dott. Bortolotti che hanno preso a cuore il nostro impegno e la nostra volontà di riuscita.

Rimane comunque un grande sforzo per la nostra neonata associazione: le cifre preventivate sono aumentate quasi del 50%, ma siamo tutti d’accordo che se vogliamo arrivare ad un risultato soddisfacente questo passo era da compiere.

I lavori riprenderanno questa settimana. Vi terremo aggiornati!

11 novembre 2013

credits