4 MARZO 2013 - MEGLIO CULTURA CHE SPAZZATURA

meglio cultura 1

 

 

Cari tutti,

Quella di domenica 4 Marzo era la prima di una serie di iniziative che intendiamo portare avanti per non lasciar morire il nostro progetto di giardino condiviso ed è stato, lasciatemelo dire, un PICCOLO GRANDE SUCCESSO!

 

E' allora doveroso un grazie sincero e sentito a tutti coloro che hanno risposto all'appello:

a chi si è alzato presto di domenica per andare a sporcarsi le mani, a chi si è ritagliato uno spazio tra un pranzo in famiglia, un cinema coi figli, un'imbiancatura al negozio della moglie; grazie a chi si è fermato e si è incuriosito, grazie a chi ci ha raccontato la storia di quel terreno, grazie ai nuovi futuri sostenitori e collaboratori, grazie a chi è arrivato all'ultimo, e a chi si è quasi sentito "in colpa" e ci ha fatto pervenire la sua solidarietà...

 

Ma ci sono, permettetelo, dei GRAZIE particolari che siamo certi vorrete condividere con noi:

Grazie alla Rai che, pur allertata all'ultimo, ha realizzato e trasmesso un servizio fantastico che certamente ci tornerà utile* ed un grazie all'AMSA il cui intervento è stato encomiabile sotto tutti i punti di vista. Passate dal Giardino e potrete constatalo di persona.

Eppoi grazie ai FONC (Fanfara Obbligatoria Non Convenzionale), la banda degli svitati che ci hanno aiutato a scuotere il nostro rione.

Questo era proprio lo scopo dell'iniziativa: rincominciare a ritrovarci, continuare a credere e a combattere, non abbandonare.

Quel terreno è magnifico e grande. C'è spazio per tutti e i cittadini lo vogliono. Abbiamo tante idee e vogliamo fortemente che le Istituzioni capiscano che è ora di dire basta al degrado con tutto quello che ne consegue. Domenica 4 Marzo abbiamo fatto un grande passo! Continuiamo ad immaginare cosa si potrà ricavare da quello spazio e che questo ci sia di sprone per andare avanti nella nostra battaglia!

 

Alla prossima, il Comitato Ponti

 
Guarda il servizio trasmesso dal TG3 regione Lombardia (clicca questo link e scorri al minuto 7)
 
** per vedere le foto, andate alla nostra pagina FB (comitato ponti)
credits